rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Il sindaco Giordani interviene sulla questione dell'ex Macello: "Dialogo con le parti in causa"

Sulla questione dell'area Ex Macello interviene il sindaco Sergio Giordani che spiega in una nota: "Prudenza e bene comune, sì a tavolo di lavoro per discutere il da farsi"

Sulla questione dell'area Ex Macello interviene il sindaco Sergio Giordani che spiega in una nota: "A tutela di tutti gli attori e in osservanza delle prescrizioni di legge, l'amministrazione comunale ha un dovere di prudenza rispetto ad interventi in itinere che, precedendo la presentazione delle offerte, avrebbero potuto determinare situazioni di vizio e contenziosi. Chi amministra non è un monarca assoluto e deve attenersi a precise disposizioni specie in quanto attiene i rapporti pubblico-privato".


"DIALOGO". Il primo cittadino continua: "Ciò detto, se da da un lato vedo le possibilità di un intervento che potenzialmente va a rigenerare, nel rispetto dei vincoli posti dalla Sovrintendenza un'area da troppo tempo lasciata a se stessa in una situazione di grave degrado, cosa non accettabile dato che parliamo oltretutto di un'opera architettonica di pregio, dall'altro, come sempre nel mio spirito, non voglio assolutamente essere sordo alle richieste di miglioramento del progetto avanzate da più parti. In una sana dialettica con il soggetto proponente, l'obiettivo ora è ottenere le ricadute più avanzate e significative in termini positivi per la nostra comunità e nell'interesse pubblico. Per questo, insieme alla Giunta, intendo avviare un dialogo con le categorie economiche, le associazioni e i comitati interessati. Sicuramente sarà un'azione utile e positiva per sedersi al tavolo con il soggetto proponete con lo scopo di fare passi avanti insieme e trovare i punti di incontro più avanzati".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco Giordani interviene sulla questione dell'ex Macello: "Dialogo con le parti in causa"

PadovaOggi è in caricamento