menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morto il dirigente sanitario Rao, Coletto: "Disponibile, competente, sensibile e incisivo"

L'assessore regionale alla Sanità è intervenuto stamattina per ricordare il direttore generale dell'Ulss 16 di Padova Fortunato Rao, deceduto stanotte a causa delle complicazioni seguite al grave infarto che lo aveva colto lunedì mattina

“Di Fortunato Rao mi mancheranno molte cose: le capacità professionali, l’onestà intellettuale, il tratto gentile, l’equilibrio nel trattare i tanti problemi che si pongono quotidianamente nella gestione della sanità”.

Così l’assessore regionale alla sanità Luca Coletto ha voluto ricordare questa mattina il direttore generale dell’Ulss 16 di Padova, deceduto nella notte per un grave infarto che lo aveva colpito nei giorni scorsi.

“In questo anno e mezzo nel quale ho avuto la fortuna di avere Rao come interlocutore, sia per le questioni padovane, sia in seno al coordinamento dei direttori generali – aggiunge Coletto – ho sempre trovato disponibilità, competenza e massima sensibilità nel porre sempre e comunque al centro del suo agire l’interesse dei pazienti, della gente da curare. Una dote importante, che sapeva anche coniugare con la necessità di prendere decisioni incisive nella sua veste di manager”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento