menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morto il dirigente sanitario Rao, Zaia: “Ottimo manager e brava persona”

Il governatore del Veneto è intervenuto stamattina per esprimere il proprio cordoglio e quello della giunta regionale per la scomparsa del direttore generale dell'Ulss 16 di Padova Fortunato Rao, deceduto ieri a causa delle complicazioni seguite al grave infarto che lo aveva colto lunedì mattina

“Perdiamo un ottimo manager ed una brava persona. Prima di tutto il mio pensiero ed il mio cordoglio vanno alla famiglia di Fortunato Rao, che lascia un grande vuoto nella squadra della sanità veneta e nel cuore dei tanti che lo hanno stimato ed apprezzato”.

Così, il governatore della Regione Luca Zaia, ha espresso questa mattina il proprio cordoglio e quello della giunta regionale, per la morte del direttore generale dell’Ulss 16 di Padova, deceduto ieri in tarda serata all’Azienda ospedaliera patavina, dove era ricoverato per un grave infarto che lo aveva colpito nei giorni scorsi.


“Con equilibrio e sapienza – aggiunge Zaia – Rao ha gestito un lungo e proficuo periodo di crescita della più grande Ulss del Veneto, contribuendo con il suo lavoro alla nascita ed allo sviluppo di moltissime eccellenze sul territorio ed all’affermazione, tra queste, dell’ospedale Sant’Antonio, oggi uno dei più qualitativi del Veneto”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento