menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'attrice Franca Valeri in "Non tutto è perduto"

L'attrice Franca Valeri in "Non tutto è perduto"

Premio teatro Stabile del Veneto, la prima edizione a Franca Valeri

L'affermata quanto apprezzata attrice si è aggiudicata il riconoscimento che, a partire da quest'anno, su volontà del direttore Alessandro Gassman, viene assegnato ad uno degli artisti che si esibiscono al Goldoni di Venezia e al Verdi di Padova

Franca Valeri, è lei ad aggiudicarsi la prima edizione del Premio teatro Stabile del Veneto. L'affermata e apprezzata attrice milanese, 91 anni portati alla grande, ha ricevuto il riconoscimento direttamente dalle mani della presidente del Teatro stabile, Laura Barbiani, al termine della prima dello spettacolo “Non tutto è risolto”.

IL PREMIO. Voluto dal direttore Alessandro Gassman, il premio verrà ora assegnato tutti gli anni ad un artista, tra quanti saranno protagonisti delle stagioni di prosa dei teatri Goldoni di Venezia e Verdi di Padova, il cui lavoro sulla scena sia stato particolarmente significativo per la vita teatrale italiana. Il riconoscimento consiste in una scultura che rappresenta il logo del Teatro Stabile, tre chiodi storti portafortuna, realizzato da Alessandro Salvadori di Officina creativa "A mano" di Venezia.


LE MOTIVAZIONI. "Franca Valeri - è stato ricordato - è l'ideale destinataria di questa prima edizione del Premio per l'intelligenza, il raffinato umorismo e il senso critico con cui ha attraversato la storia del nostro paese dal dopoguerra ad oggi, confermati ancora una volta da questa piéce in cui interpreta un'anziana signora che, al crepuscolo di una vita lunga ed avventurosa, vuole chiudere con acuminata lucidità le partite ancora aperte con i coprotagonisti della sua esistenza, siano essi persone, luoghi od oggetti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento