menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il materiale sequestrato

Il materiale sequestrato

Arrestati i "fratelli dello spaccio": in casa tenevano marijuana, hashish e 7100 euro

I due sono stati arrestati al termine di un'indagine partita lo scorso 4 gennaio. Entrambi i fratelli, giovanissimi, sono finiti in manette

Un’impresa a conduzione familiare, due fratelli che facevano affari insieme nello spaccio di droga. Entrambi però sono finiti ai domiciliari dopo l’arresto dei carabinieri.
Tutto era partito un mese fa, il 4 gennaio, quando a Carmignano di Brenta, durante lo svolgimento di un servizio di prevenzione esterna, i militari dell'Arma avevano fermato e perquisito tre giovani a bordo di un’ auto.

INDAGINI. All’interno era stata trovata una  modica quantità di sostanza stupefacente, per il cui possesso venivano segnalati alla prefettura di Padova ed al cui conducente veniva ritirata la patente di guida per droga. Erano scattati degli accertamenti per andare a fondo sulla provenienza della droga ed accertare chi fosse il fornitore. Dopo settimane di indagini i militari sono risaliti al pusher e hanno chiesto alla procura della Repubblica di Vicenza l’emissione di un decreto di perquisizione dell’abitazione di un bassanese di 20 anni residente in città.


ARRESTI. Sabato pomeriggio, insieme al personale del nucleo operativo e radiomobile del comando compagnia carabinieri di Bassano del Grappa, nel Vicentino, e con l’unità antidroga del nucleo Cinofili di Torreglia è stata data esecuzione al provvedimento. L’attività condotta ha portato all’arresto dell'uomo, volto noto alle forze dell’ordine, e del fratello convivente di 19 anni in quanto nella loro abitazione sono stati trovati 260 grammi di sostanza stupefacente tipo marjuana, 10 grammi di hashish, 3 bilancini per la pesatura e 7.100 euro in contanti provento di attività di spaccio pregressa. Entrambi sono stati arrestati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento