Cronaca Camin / Via Lisbona

Fratelli pusher sorpresi dai carabinieri con oltre un etto di droga: arrestati

Sono finiti in manette due giovani fratelli padovani: ad un controllo i carabinieri hanno trovato hashish, marijuana ed eroina suddivisi in involucri

Due fratelli sono stati fermati dai carabinieri per un controllo durante il quale si è scoperto che detenevano oltre un etto di droga tra eroina, hashish e marijuana.

I fatti

Nella serata di lunedì 28 giugno i carabinieri del Norm di Padova hanno arrestato per detenzione a fini di spaccio due fratelli di 22 e 19 anni, entrambi residenti nella città del Santo e pregiudicati. Il 19enne è stato fermato mentre percorreva in auto via Lisbona e durante il controllo i carabinieri hanno trovato 3 involucri con 18 grammi di hashish. Volendo andare più a fondo, hanno perquisito anche la casa che divide con il fratello e qui hanno trovato altra droga appartenente a entrambi: 45 grammi di marijuana e altri 43 di eroina. C’erano anche 215 euro in contanti, probabilmente guadagnati spacciando. I due giovani sono stati ammanettati e portati nelle camere di sicurezza del comando di via Rismondo in attesa del rito direttissimo in tribunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratelli pusher sorpresi dai carabinieri con oltre un etto di droga: arrestati

PadovaOggi è in caricamento