menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un monomotore SR22 della Cirrus Aircraft (fonte: web)

Un monomotore SR22 della Cirrus Aircraft (fonte: web)

Frode fiscale per importazione di aerei privati: denunciato padovano

La Finanza di Cagliari ha sequestrato 9 mezzi e denunciato 11 imprenditori residenti a Padova, Palermo, Rimini, Terni, Torino, Bergamo e Modena, più un editore del Nord. Gli aerei, fatti in realtà arrivare in Italia dagli Usa, figuravano invece importati dalla Danimarca, dove su queste operazioni l'Iva non si paga

C'è anche un imprenditore padovano tra gli uomini d'affari finiti nel mirino della sezione aerea di Cagliari della Guardia di Finanza denunciati per frode fiscale nell'ambito di un'inchiesta che ha portato anche al sequestro di nove aerei privati.

ZERO IVA. Secondo quanto ricostruito dalle Fiamme gialle, i velivoli venivano importati direttamente dagli Stati Uniti anche se, con la complicità di un intermediario italiano, gli indagati facevano figurare che l'importazione era avvenuta in Danimarca, Paese dove non si paga l'Iva per queste specifiche operazioni.

VIDEO: GUARDA LE IMMAGINI DELL'OPERAZIONE DELLA FINANZA

I SEQUESTRI. Gli aerei sequestrati sono monomotori SR22 della Cirrus Aircraft, tra i più richiesti al mondo nella categoria, e un Piper P46 Executive turboelica, capace di trasportare cinque passeggeri oltre ai due piloti. Il valore totale degli aeromobili sottoposti a sequestro è di  4.500.000 euro e l’Iva all’importazione evasa è pari a 900mila euro.

GLI INDAGATI. Tra i denunciati, imprenditori quindi di Padova, Palermo, Rimini, Terni, Torino, Bergamo e Modena e un editore del Nord.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento