Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

«Autostrade gratuite anche per i poliziotti»: il sindacato Fsp scrive a Zaia e ai concessionari

La sezione padovana della Federazione sindacale di polizia fa appello al governatore, all'assessore regionale ai trasporti oltre che alle società a Autovie Venete, Cav e A4 Holding

(foto: archivio)

«Encomiabile la scelta di abolire il pedaggio autostradale per tutti gli operatori sanitari in servizio fino a fine emergenza, ma auspichiamo che anche gli agenti possano beneficiare di un aiuto». É l'appello che Fsp Padova ha esteso alla Regione Veneto e ai concessionari autostradali che gestiscono le tratte padovane.

La richiesta

La richiesta è stata avanzata lunedì a mezzo di una nota a forma del vicario regionale Maurizio Ferrara che ha scritto al governatore Luca Zaia, all'assessore regionale ai trasporti Elisa De Berti e ai presidenti di Autovie Venete S.p.a., Concessioni Autostradali Venete - Cav S.p.a. e A4 Holding. Il sindacato di polizia chiede la sospensione del pagamento del pedaggio per il personale in servizio: «Gli agenti quotidianamente vigilano sulle strade affinché i cittadini rispettino le norme ministeriali. Molti colleghi ogni giorno si spostano da Venezia a Padova ma anche dal Friuli al Veneto e viceversa» spiega Ferrara.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Autostrade gratuite anche per i poliziotti»: il sindacato Fsp scrive a Zaia e ai concessionari

PadovaOggi è in caricamento