rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Cronaca Albignasego

Fugge al posto di blocco e rischia di investire un agente: a inchiodarlo le telecamere

La polizia locale dei Pratiarcati è risalita all'automobilista che la notte tra lunedì e martedì non si è fermato all'alt. Stava utilizzando l'auto del padre che era pure "truccata"

Ha rischiato di investire un agente della polizia locale dei Pratiarcati un giovane che ha finto di fermarsi al posto di blocco, accelerando poi a tutta velocità. Lunedì sera si sono vissuti attimi di paura verso le 23 in strada Battaglia ad Albignasego dove una pattuglia si è messa all'inseguimento di una Peugeot 106 che ha percorso a folle velocità più di tre chilometri. Visto il pericolo gli agenti, una volta che l'automobile è transitata sotto una telecamere di sorveglianza comunale che registra le targhe, hanno smesso di inseguirlo.

Identificazione

Poco dopo in centrale, grazie alle foto scattate dalle telecamere, gli agenti hanno contattato il proprietario. L'uomo ha spiegato che l'autovettura era stata presa dal figlio poche ore prima. Convocato in caserma, trentenne è stata comminata una multa che comprende i 400 euro per aver violato le norme anti covid con il coprifuoco delle 22, oltre ad altri 800 euro per non essersi fermato all'alt e aver truccato il veicolo, risultato modificato. L'uomo rischia anche una denuncia per resistenza oltre alla confisca del veicolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugge al posto di blocco e rischia di investire un agente: a inchiodarlo le telecamere

PadovaOggi è in caricamento