Perdita di Gpl: area di servizio San Pelagio chiusa, al lavoro i vigili del fuoco

L'anomalia al sistema è partita verso le 4: sul posto stanno lavorando i nuclei speciali dei pompieri. In sopralluogo anche il comandante Cristiano Cusin

I vigili del fuoco stanno operando dalla notte nell’area di servizio San Pelagio Ovest in A13 in direzione sud tra Padova sud e Terme Euganee per una perdita di gpl avvenuta verso le 4 per un’anomalia tecnica tra la pompa erogatrice e il pozzetto misure. 

L'intervento

Le prime squadre arrivate da Padova sono riuscite a intercettare la perdita chiudendo le mandate a monte del serbatoio. Gli operatori durante le operazioni hanno utilizzato acqua nebulizzata su tutta la zona per permettere la massima dispersione del gas. Il personale del nucleo Nbcr (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) regionale di Mestre intervenuti a supporto delle prime squadre stanno intervenendo per mettere del tutto in sicurezza l’impianto e permettere l’intervento dei tecnici. Il comandante dei Vigili del fuoco di Padova Cristiano Cusin si è portato sul posto per un sopralluogo tecnico. L’accesso all’aerea di servizio è interdetta. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco termineranno presumibilmente nel pomeriggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

San Pelagio 3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento