Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Via Zuccherificio

Fuga di gas, due operai svengono durante il turno di lavoro: indagano carabinieri e Spisal

Due lavoratori di 54 e 56 anni stavano effettuando dei lavori di manutenzione a un forno quando hanno perso i sensi per qualche minuto. Sono stati portati in ospedale, fortunatamente non in gravi condizioni ma le cause della fuga di gas sono al vaglio

Sono crollati a terra durante il turno di lavoro, intossicati da una fuga di gas. Sulle cause stanno indagando i carabinieri di Codevigo e lo Spisal.

I fatti

Nella notte tra domenica 26 e lunedì 27 luglio due operai di 54 e 56 anni, entrambi ferraresi, stavano lavorando nello stabilimento di Pontelongo della ditta “Welding duebi srl”, che ha sede legale a Fiesso Umbertiano nel Rodigino. Stavano effettuando dei lavori di manutenzione straordinaria al tubo di un forno per le bietole quando si sono sentiti male. Hanno perso i sensi per qualche minuto e quando si sono risvegliati hanno chiesto aiuto al 118. I due operai sono stati portati all’ospedale di Padova, fortunatamente non in pericolo di vita. Su cosa abbia provocato la fuga di gas e quindi l’intossicazione da monossido di carbonio stanno indagando carabinieri e Spisal. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga di gas, due operai svengono durante il turno di lavoro: indagano carabinieri e Spisal

PadovaOggi è in caricamento