Cronaca Codevigo

Dodici disperati in fuga si nascondevano in un camion, ignaro l'autista

Tra loro 10 sono minorenni. Si sono nascosti in un camion, fuggendo dal proprio Paese d'origine. Quando l'autista se ne è accorto ha allertato i carabinieri

Dodici persone, di cui 10 minorenni, si erano nascoste all’interno di un camion per scappare dal proprio Paese natale. Il camionista, quando se ne è accorto, ha chiamato i carabinieri.

Il fatto

Nella serata di mercoledì 7 luglio un camionista romeno di 42 anni si è fermato presso un’area di servizio di Codevigo. Mentre faceva benzina ha sentito dei rumori strani provenire dall’interno del mezzo e ha controllato: 12 persone di nazionalità afgana e pakistana, 10 delle quali minorenni, si erano nascosti. Scappavano dal proprio Paese d’origine ed erano riusciti a intrufolarsi di nascosto nel camion. Il 42enne ha chiamato i carabinieri che hanno preso in carico i 12 disperati. Dopo aver dato loro qualcosa da mangiare e da bere, li hanno accompagnati all’ospedale di Piove di Sacco per il tampone: tutti negativi al Covid. Saranno portati in diverse strutture ricettive dove riceveranno sostegno e intanto i carabinieri hanno aperto le indagini per ricostruire esattamente le modalità di ingresso in Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dodici disperati in fuga si nascondevano in un camion, ignaro l'autista

PadovaOggi è in caricamento