menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non si ferma all'alt della polizia, scatta l'inseguimento: l'auto era rubata

I poliziotti, in servizio lungo la tangenziale est, notano una Nissan Micra sospetta. Intimano al conducente di fermarsi ma l'uomo procede la marcia e, all'altezza del centro Giotto, sbanda. Lascia la macchina e continua la fuga a piedi

Poco dopo la mezzanotte di mercoledì gli agenti della squadra Volanti, in servizio lungo la tangenziale est, notato un'auto sospetta. Si avvicinano per un controllo ma il conducente non si ferma all'alt. Scatta l'inseguimento e, all'altezza del centro Giotto di Padova, la vettura, una Nissan Micra, sbanda e arresta la sua corsa. Il guidatore scende dalla vettura e fugge a piedi.

INSEGUIMENTO. I poliziotti lo rincorrono e, in piazza Zanellato, riescono a fermarlo. Dopo un rapido controllo, gli agenti scoprono che l'auto è stata rubata poco prima ad un padovano che non aveva ancora formalizzato la denuncia. Il conducente, un italiano 41enne viene denunciato per furto e ricettazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento