menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Duomo di Padova, dove si celebreranno i funerali di Fortunato Rao

Il Duomo di Padova, dove si celebreranno i funerali di Fortunato Rao

Domani in Duomo i funerali del dirigente dell'Ulss 16 Fortunato Rao

Fino alle 13 di domani la camera ardente nella chiesetta del Monoblocco. Alle 15 l'ultimo saluto in Duomo. Il mondo della sanità padovana e le istituzioni venete in lutto. Numerosi i messaggi di cordoglio

Saranno celebrati domani, alle 15 in Duomo, i funerali di Fortunato Rao, deceduto mercoledì notte per le conseguenze al grave infarto al miocardio che lo aveva colpito lunedì mattina.

CAMERA ARDENTE. Fino alle 13, per tutti coloro che vorranno salutare il direttore generale dell'Ulss 16 di Padova, rimarrà allestita la camera ardente nella chiesetta del Monoblocco.

L'INFARTO. Dopo essere uscito dalla sua casa, lunedì Fortunato Rao stava accompagnando la figlia all'aeroporto di Venezia quando ha iniziato ad accusare un primo malessere. Dolore al petto e sudori freddi. È cominciata così la corsa contro il tempo, dapprima accompagnato dalla moglie al più vicino ospedale di Camposampiero e, dato l'aggravarsi della situazione, il successivo trasferimento al Sant'Antonio, a Padova, dove è stato intubato, trattato con Ecmo per la circolazione artificiale del sangue e sottoposto ad un intervento di angioplastica primaria dall'équipe del numero uno della Cardiochirurgia padovana del Centro Gallucci, Gino Gerosa.

fortunato rao-2CHI ERA. 66 anni, sposato con tre figli, Rao era originario di Messina. Dal 2003 era direttore generale dell'Ulss 16 di Padova, incarico riconfermato dalla Regione nel 2008 che lo aveva prorogato fino al 2012. Tra il 1982 e il 1987 è stato capo di gabinetto della giunta guidata dal sindaco di Padova Settimo Gottardo e successivamente dirigente del settore Servizi sociali con l'assessore Giovanni Santone. Negli anni '90 in Regione e quindi ai vertici della Sanità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento