Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Va a funghi, scivola per 150 metri nel bosco: salvato con il verricello

L'infortunio alle 14.30 di giovedì, 300 metri sopra l'abitato di Rizzios, nel comune di Calalzo di Cadore. Protagonista un 62enne padovano di Rubano, che al momento della caduta si trovava con un amico

Alle 14.30 di giovedì è scattato l'allarme per un fungaiolo padovano scivolato per circa 150 metri in un bosco, 300 metri sopra l'abitato di Rizzios, nel comune di Calalzo di Cadore.

IL SALVATAGGIO. In suo aiuto è partito il soccorso alpino di Pieve di Cadore, con un infermiere, mentre decollava l'elicottero del Suem del 118. Arrivati dall'infortunato, che al momento della caduta si trovava con un amico, i soccorritori gli hanno prestato le prime cure assieme al medico e al tecnico del soccorso alpino dell'equipaggio, calati con un verricello di 40 metri. Imbarellato, C.P.D.T., 62 anni, di Rubano, è stato recuperato tra gli alberi con un gancio baricentrico di 50 metri. L'uomo è poi stato trasportato all'ospedale di Belluno con un possibile politrauma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a funghi, scivola per 150 metri nel bosco: salvato con il verricello

PadovaOggi è in caricamento