menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Forbici e tenaglia sequestrati al ladro

Forbici e tenaglia sequestrati al ladro

Serie di furti in auto, ma stavolta ci sono i carabinieri: ladro inseguito e arrestato

Molteplici segnalazioni erano arrivate negli ultimi giorni ai carabinieri della compagnia di Piove di Sacco, tutte relative a furti in auto in via Argine Sinistro Novissimo a Codevigo

Sono state molteplici le segnalazioni arrivate negli ultimi giorni ai carabinieri della compagnia di Piove di Sacco, tutte relative a furti in auto avvenuti in via Argine Sinistro Novissimo a Codevigo

IL LADRO  IN AZIONE. Si tratta di una strada, in direzione delle valli, spesso utilizzata dai turisti, che vi lasciano parcheggiati i propri mezzi. Ebbene, a fronte delle denunce presentate dalle vittime dei furti, i carabinieri hanno predisposto, nella giornata di mercoledì, un servizio mirato per verificare la situazione, e, alle 15.30 circa, l'operazione ha dato i suoi frutti.

L'INSEGUIMENTO. I militari, appostati lungo la via, hanno notato un furgone Fiat Scudo avvicinarsi ad un minivan Volkswagen di proprietà di un tedesco di 46 anni, infrangere il finestrino del mezzo ed appropriarsi di un caricabatterie per telefono cellulare lasciato nell'abitacolo. Gli uomini dell'Arma hanno inseguito il furgone lungo la Romea, riuscendo a bloccare e ad identificare il responsabile del furto commesso davanti ai loro occhi e, verosimilmente, anche di tutti i precedenti.

L'ARRESTO. Si tratta di F.L., un nomade di origini sinti, 46 anni, nullafacente, pregiudicato. L'uomo è stato arrestato per furto aggravato e posto ai domiciliari a Candiana, dove risiede. Il caricabatterie trovato in suo possesso è stato restituito al legittimo proprietario. Al malvivente sono inoltre stati sequestrati un paio di forbici e una tenaglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento