menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti su auto e ricettazione, in tre nei guai: ritrovati articoli rubati per 20mila euro

I carabinieri della compagnia di Cittadella hanno terminato un'attività investigativa che ha permesso di recuperare una bici, tablet, elettrostimolatori, caschi e una borsa

Tra febbraio e marzo avevano compiuto furti sulle automobili parcheggiate, rubando materiale di ogni tipo. A finire nei guai due italiani, uno di Rosà e uno di Bassano nel vicentino, oltre a un marocchino residente a Rossano Veneto. Tutti sono stati denunciati per ricettazione.

I furti

Il gruppo si è reso protagonista di colpi tra le province di Padova, Verona e Vicenza. I due italiani si occupavano di razziare all’interno delle automobili (tre i casi accertati), mentre lo straniero rivendeva i pezzi. A casa di quest'ultimo è stato trovato diverso materiale sottratto a ignare persone, con merce recuperata per un valore complessivo di 20mila euro. Tra gli articoli anche una mountain bike da 5mila euro, un casco integrale della Ducati, una borsa Piquadro, tablet, un telefonino e due elettrostimolatori muscolari presi da uno studio medico nel veronese e del valore di 10mila euro. Tutto è stato posto sottosequestro e verrà restituito ai proprietari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento