menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Barche nel lago di Garda

Barche nel lago di Garda

Rubavano motori di barche sul lago di Garda per rivenderli all'estero: arrestati

In manette i componenti di una banda di romeni con base a Padova e specializzata in furti simili nel Veronese o nell'Alto Adriatico. Numerosi i colpi messi a segno dalla scorsa estate. La refurtiva veniva poi rivenduta all'estero

Dalla scorsa estate, molti proprietari di imbarcazioni sono stati vittime di furti sopratutto sul lago di Garda nel veronese. Autori una banda di tre romeni con base a Padova, arrestati dalla squadra Mobile di Verona dopo un periodo di indagini e appostamenti.

REFURTIVA RIVENDUTA ALL'ESTERO. Il trio era specializzato in una tipologia di furto molto particolare: rubavano motori di barche. Si muovevano verso l'Alto Adriatico o verso il lago. I motori poi, assieme ad altri accessori per barche, venivano venduti all'estero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento