menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Parte della refurtiva sequestrata

Parte della refurtiva sequestrata

Furti in casa, recuperati i gioielli depredati: si cercano i proprietari

I colpi nel Padovano, Veneto e Lombardia. Per consentire ai derubati di rientrarne in possesso, le foto degli oggetti rinvenuti in un monte dei pegni milanese sono stati inseriti sul sito della polizia di Stato

Dopo aver arrestato nelle scorse settimane madre e figlia della ex Yugoslavia ritenute responsabili di furti in casa nel Padovano, oltre che nelle altre province del Veneto e in Lombardia, la squadra Mobile di Padova ha individuato altri due complici, rispettivamente genitori e nonni delle prime, insospettabili vista l’assenza di precedenti di polizia. I veri e propri custodi del "tesoro" depredato dagli appartamenti finiti nel mirino delle razzie.

GIOIELLI RUBATI AL MONTE DEI PEGNI. Gli agenti della questura euganea hanno dato esecuzione ad un decreto di perquisizione nel campo nomadi in provincia di Monza dove la coppia, 57 anni lui e 56 lei, e di un provvedimento di sequestro emessi dal pm euganeo Benedetto Roberti. Dopo accurati accertamenti, in un monte dei pegni milanese hanno sequestrato circa un centinaio di gioielli depositati dai due indagati, che dovranno rispondere del reato di ricettazione. L'affidare a parenti incensurati i gioielli da portare al monte dei pegni è una tattica già nota agli investigatori padovani. Stesso modus operandi era stato messo in piedi dall'organizzazione criminale di nomadi con fulcro in via Longhin a Padova, finiti in manette nell'ambito dell'operazione "zingari brillanti" della scorsa estate.

LE FOTO DELLA REFURTIVA. Sono già due i gioielli rivendicati dai legittimi proprietari, che ne avevano subito il furto nella loro casa a Bologna. Per consentire alle altre vittime di rientrarne in possesso, le foto degli oggetti rinvenuti sono stati inseriti sul sito web della polizia di Stato, a cui è possibile rivolgersi per qualsiasi informazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento