rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca

Tre furti in casa in quartieri diversi nella stessa sera: è caccia al trio di ladri

La polizia ha già visionato i filmati delle telecamere di videosorveglianza per capire come si muovono e identificare i tre ladri che hanno colpito in una sera tre appartamenti

Tre furti in casa, la stessa modalità. Probabilmente si tratta degli stessi ladri che hanno colpito tre abitazioni in una sola sera.

I furti

Lunedì 17 gennaio hanno messo a segno tre colpi nei quartieri Chiesanuova, Guizza e Forcellini. La polizia ha visionato i filmati delle telecamere di sorveglianza per capire come si sono mossi. Uno dei ladri faceva da palo in strada, un altro si arrampicava sul balcone degli appartamenti tramite le tubature esterne e controllava che in casa non ci fosse nessuno. Una volta dato il via libera, un terzo complice lo raggiungeva e insieme scassinavano la finestra con un cacciavite. I tre erano in collegamento tramite un auricolare e si scambiavano le informazioni. La polizia sta indagando sui furti e ha divulgato una serie di accorgimenti utili:

  • Non esitare a chiamare il 113 in caso di rumori sospetti o appena scatta il sistema di allarme;
  • Sensibilizzare i vicini affinchè ci sia reciproca attenzione a rumori sospetti;
  • Lasciare in casa qualche luce accesa a basso consumo o la radio;
  • Rendere scure porte e finestre, meglio una porta blindata con serratura moderna antifurto, chiudere sempre la porta con tutte le mandate e non lasciare le chiavi sotto lo zerbino o in altri luoghi di facile portata;
  • Se possbile installare un sistema di antifurto elettronico o vetri antisfondamento;
  • Se tornando a casa la porta d’ingresso è aperta non entrare ma chiamare subito il 113 e attendere l’arrivo della pattuglia;
  • Non tenere in casa grosse somme di denaro, gioielli o oggetti di valore;
  • Assicurarsi che il portone condominiale siano chiusi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre furti in casa in quartieri diversi nella stessa sera: è caccia al trio di ladri

PadovaOggi è in caricamento