rotate-mobile
Cronaca Gazzo

Presepe e monumento ai Caduti di Gazzo: presi i 6 "vandali di Natale"

Cinque giovani di 18 e 19 anni e un minore sono stati denunciati per fatti che risalgono al 25 dicembre scorso: furto di un estintore, imbrattamento del monumento ai Caduti e danneggiamento del presepe degli alpini

Sono gli autori del furto di un estintore, dell'imbrattamento del monumento ai Caduti di Gazzo Padovano e del danneggiamento di un presepe la notte di Natale. I carabinieri della stazione locale, a conclusione delle indagini, sono riusciti a risalire a 6 giovani, tra cui una ragazza e un minorenne.

VANDALI DI NATALE. La notte del 25 dicembre, i sei responsabili, dopo avere forzato la porta d’ingresso del centro commerciale San Daniele a Grantorto, hanno asportato un estintore con cui hanno vandalizzato il monumento di Gazzo. Successivamente hanno preso di mira il presepe realizzato dalla sezione locale degli alpini, all’interno di un cappello alpino, danneggiandolo e poi gettandolo nella vicina roggia. 

6 GIOVANI DENUNCIATI. I sei giovani sono tutti stati deferiti in stato di libertà. Si tratta di 5 ragazzi tra i 18 e i 19 anni e di un minorenne, cinque residenti a Grantorto e uno di Piazzola sul Brenta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presepe e monumento ai Caduti di Gazzo: presi i 6 "vandali di Natale"

PadovaOggi è in caricamento