Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Brentelle / Via Isacco Newton

Ascom denuncia: “Troppi furti a Brusegana, serve l'illuminazione“

Gli operatori della zona sono esausti, da mesi lamentano il problema della sicurezza e dei pericoli a cui sono sottoposti con il calar del sole. Richieste che sono state messe per iscritto e presentate al sindaco di Padova

Il malcontento, la paura e il rischio sembrano non placarsi nel quartiere Santo Stefano della zona di Brusegana a Padova. Dopo l’ennesimo furto alla farmacia comunale di via Newton, Orietta Cappellato, referente per l’Ascom dei commercianti della zona, ha pensato bene di scrivere al sindaco Massimo Bitonci e all’assessore all’Arredo urbano Fabrizio Boron e, dopo che nulla è cambiato, si vede costretta a ripetere il suo appello: “Serve potenziare e rifare la rete di illuminazione stradale”.

INTERVENIRE PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI. Una richiesta, ripetuta e che non trova ancora una definitiva soluzione: “Non so più da quanto tempo stiamo chiedendo urgenti interventi ai punti luce, pochi e spesso bruciati, della zona e che risalgono agli anni ’50: il tutto è inadeguato, poco sicuro sia per gli abitanti sia per i negozianti, soprattutto in questi mesi invernali - afferma Orietta Cappellato - Recentemente abbiamo messo nero su bianco le nostre richieste all’amministrazione comunale: serve un intervento urgente per dare, finalmente, una risposta alla richiesta degli operatori o, perlomeno, bisogna potenziare, anche temporaneamente, l’illuminazione prima che succeda veramente qualcosa di grave”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ascom denuncia: “Troppi furti a Brusegana, serve l'illuminazione“

PadovaOggi è in caricamento