Ladri di gasolio, rubavano carte carburante e rifornivano altri camion nel fine settimana

Un'auto sospetta, nascosta tra le siepi in corso Stati Uniti, a Padova, ha colto l'attenzione degli agenti delle Volanti che hanno fatto un controllo sulle due persone a bordo scoprendo che erano due predoni

Gli agenti delle Volanti, poco dopo l'una di sabato, notano un'Audi A4 nascosta vicino ad una siepe in corso Stati Uniti, a Padova. A bordo due persone. Da un rapido controllo attraverso la targa nulla sembrava fuori dalle regole.

CONTROLLO. I poliziotti hanno quindi fatto una verifica sulle due persone a bordo e sono risultati gravati da precedenti per contraffazione. Sottoposti a perquisizione, uno dei due ha fatto cadere a terra un portafogli contenente 14 carte carburante per un quantitativo di 1.200 litri di gasolio l'una. Carte carburante appartenenti alla ditta Autosped G spa di corso Spagna, a Padova.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LADRI DEL WEEK END. Gli agenti si sono quindi portati nella sede dell'azienda e hanno notano che la recinzione era stata tagliata e i mezzi erano stati forzati. Erano sparite le carte carburante con tanto di codice pin che permetteva di fare il rifornimento. I poliziotti hanno quindi ricostruito la vicenda imputanto ai due soggetti a bordo dell'Audi, uno sloveno ed un serbo, il furto. I due sono risultati essere degli abituèe. Venivano a Padova nel fine settimana, chiamavano altri camion e facevano rifornimento per tutti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, Zaia: «Nuovi positivi e isolamenti, indicatori non buoni: siamo nella "fase limbo"»

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Dramma domenica mattina alle Terme: spara alla moglie e poi si uccide

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento