menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassaforte ripulita di 20mila euro Via incasso settimana al macellaio

Ladri scatenati, nelle scorse ore, tra Padova e Ponte San Nicolò. Sfondato il forziere al minimarket Natura Sì. In città, derubate le Macellerie Rinaldo per 15mila euro. Due furti in casa, uno da 20mila euro

Bottini "ghiotti" per i banditi che nelle scorse ore hanno saccheggiato una macelleria e due abitazioni a Padova, e un supermercato a Ponte San Nicolò.

MACELLERIA DEPREDATA. In via Facciolati, ignoti hanno assaltato le "Macellerie Rinaldo", facendo incetta di salumi e arraffando anche l'incasso della settimana: 15mila euro che il malcapitato gestore avrebbe consegnato alla banca la mattina seguente. Sul posto è intervenuta la polizia per i rilievi del furto. Sono in corso le indagini per individuare i ladri, fuggiti con il malloppo.

FURTI IN ABITAZIONE. Volanti anche in via Avanzo, all'interno di un'abitazione privata, dove il proprietario, di origini cinesi, è stato derubato di 600 euro in contanti. Un secondo furto è andato a segno in un appartamento di via Sabbionari. Tra gioielli e monili in oro, l'entità della refurtiva agguantata dai ladri è ingente. I proprietari erano fuori casa quando i banditi hanno messo a soqquadro l'appartamento, dileguandosi con 20mila euro in preziosi. 

CASSAFORTE CON 2OMILA EURO. Del caso si stanno occupando i carabinieri, intervenuti anche al minimarket "Natura sì" di via Parini. I predoni hanno agito nonostante l'allarme sia entrato immediatamente in funzione. Hanno squarciato una porta laterale, puntando senza indugio verso la cassaforte. Un colpo "lampo". I malviventi hanno impiegato i pochi minuti a disposizione per sfondare il forziere, arraffare i 19mila euro custoditi all'interno, e dileguarsi con la refurtiva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento