menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Negozi e supermercati padovani nel mirino di taccheggiatori e ladri

Sono numerosi i casi di denuncia e intervento in provincia (Camposampiero, S. Martino di Lupari, Albignasego, Rubano, Vigonza) e a Padova per furti o tentati colpi nei confronti di esercizi commerciali di abbigliamento, elettronica, alimentari e agenzie immobiliari

Taccheggiatori e ladri scatenati, nei giorni scorsi e nella notte. I carabinieri delle stazioni della provincia e del comando di Padova hanno avuto il proprio da fare nelle ultime ore nel denunciare o intervenire per furti o tentati colpi.

PADOVA. Nella notte, i ladri hanno fatto visita al supermercato Prix di via Chiesanuova a Padova. Ignoti si sono calati dal tetto praticando un foro sulla copertura ma, allo scattare dell'allarme, si sono dati immediatamente alla fuga senza asportare nulla. Dopo i colpi dei giorni scorsi, anche l'agenzia immobiliare Maastricht di via Volturno 16 a Padova è finita nel mirino dei ladri. Ignoti hanno sfondato nella notte la vetrata con un tombino, danni ancora da quantificare.

VIGONZA. Altro supermercato nel mirino dei ladri. Stanotte alle 3 in via Regia 20 a Vigonza ignoti hanno forzato la porta laterale del Famila, tentando di aprire la saracinesca. A bloccarli, però, è intervenuto l'allarme collegato alla centrale dei carabinieri di Padova.

CAMPOSAMPIERO. I carabinieri di Camposampiero hanno denunciato a piede libero due romeni di 43 e 44 anni per aver rubato mettendoseli in una borsa, lo scorso 10 febbraio, al supermercato Lidl del paese, vari capi di vestiario per un totale di 80 euro. La radiomobile di Cittadella ha denunciato a sua volta a piede libero due romeni, un 22enne e una minore per furto, lo scorso 11 febbraio, di cosmetici di vario genere per un totale di circa 75 euro ai danni del supermercato di Camposampiero “Il campo”.

S. MARTINO DI LUPARI. A San Martino di Lupari, ieri due donne serbe di 46 e 47 anni sono state beccate in flagranza con 150 euro di capi di abbigliamento e prodotti per l'igiene personale, appena sottratti al supermercato Famila del paese. A seguito di perquisizione della loro auto, altra merce per ulteriori 150 euro è stata rinvenuta quale provento di furto al supermercato Ins e al negozio di abbigliamento “Magazzino alla curva”.

ALBIGNASEGO. Ad Albignasego, un algerino e un romeno sono stati denunciati a piede libero per un furto avvenuto mercoledì 15 febbraio nel negozio Mediaword all'interno del centro commerciale Ipercity di sant'Agostino. I due hanno rubato un netbook Acer Aspire e degli occhiali dal valore di 400 euro.

RUBANO. Stanotte, a Rubano, in piazza Martin Luther King, una macelleria è stata presa di mira. I malviventi si sono impossessati del fondo cassa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento