menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La refurtiva recuperata dalle Faine della polizia

La refurtiva recuperata dalle Faine della polizia

Furti, sorpresi con pc e telefoni rubati al 118 e all'istituto Marchesi

Sabato sera, il gruppo Faine della Mobile ha seguito i movimenti di 4 soggetti notati con fare sospetto a bordo di un'Opel Vectra. Fermati in via Duprè, a Padova, sono stati trovati con vario materiale rubato

Quattro persone, tre uomini e una donna, di origine caucasica, a bordo di una Opel Vectra, sono state notate dal gruppo Faine della Mobile nella serata di sabato, all'altezza di via Guido Reni, a Padova. I quattro si stavano dirigendo in zona stazione quando, in via Vicenza, allo sbarramento ferroviario, sono scesi dall'auto ed hanno scavalcato la recinzione con tre borse piene.

REFURTIVA. Poco più tardi, sono stati poi sorpresi in via Fabbri dove hanno effettuato una prima consegna, poi una seconda in via Cairoli. In via Duprè sono stati quindi bloccati dagli agenti di polizia che li hanno trovati in possesso di 6 pc, 2 cellulari e una televisione. Da un rapido controllo i poliziotti sono risaliti all'origine della refurtiva. Un pc era stato rubato all'eliporto del soccorso Suem 118 di via Isonzo, avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì scorso, mentre gli altri computer e il televisore era stati sottratti all'istituto Marchesi, di via Divsione folgore, nella notte tra mercoledì e giovedì. Le quattro persone sono state indagate per ricettazione, si tratta di un 39enne, un 25enne, un 37enne pregiudicato ed una 34enne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento