menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti in provincia: spari nella notte Residenti si attivano su Whatsapp

Ignoti hanno fatto "visita" ad una famiglia di Saccolongo. Si sono introdotti attraverso una finestra del garage. Qualche ora dopo, a Vigonza, in più abitazioni. I vicini di casa si radunano, sentiti due colpi di fucile

Due colpi tra la sera e la notte di domenica nella provincia padovana. Il primo, intorno alle 21, a Saccolongo in via Marconi. Ignoti si sono introdotti in un'abitazione privata, entrando dalla finestra del garage. Asportati oggetti vari, soprattutto bigiotteria. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

FURGONE. Nel cuore della notte invece, a Vigonza, alcuni malviventi si sono introdotti nell'abitazione di un impresario edile, derubandolo del furgoncino, parcheggiato sotto casa, contenente vari attrezzi da lavoro. Ma non è stato l'unico colpo nel Vigontino. Poco dopo le 2 è scattata la sirena dell'impianto d'allarme di un garage annesso ad un'abitazione. Il proprietario è sceso a vedere cosa fosse accaduto e ha trovato un buco vicino alla maniglia del basculante, mentre un secondo box aveva la porta aperta.

WHATSAPP. L'uomo si è quindi messo a rincorrere i malviventi, che si erano dati alla fuga dopo che il sistema d'allarme era entrato in funzione, senza riuscire a raggiungerli. Ha però trovato in un fossato un decespugliatore ed una bici che gli erano appena stati sottratti. A quel punto è partito un giro di messaggi su Whatsapp con i vicini di casa per capire se qualche altra abitazione fosse stata raggiunta dai predoni.

SPARI. In pochi secondi i residenti della zona di via Prati si sono radunati in strada. Si sentono anche due spari, ma nessuno riesce a capire da dove siano partiti.
I malviventi in fuga abbandonando gran parte della refurtiva tra le sterpaglie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento