Ladri a Sant'Angelo: buco nel muro alla "Easy Coffee", via assegni e soldi alla Lirma

Due furti giovedì notte. Il primo in un'azienda di distributori automatici, il secondo in una ditta che si occupa di arredi per ufficio. Indagini dei carabinieri in corso

L'esterno della ditta "Easy Coffee"

Furto, giovedì notte, all'"Easy Coffee Snc", in via Palladio a Sant'Angelo di Piove di Sacco. Gli ignoti malviventi hanno fatto irruzione all'interno della ditta, che si occupa di distributori automatici di bevande e snack, dopo avere forato il muro perimetrale dell'edificio. All'appello mancano soldi e generi alimentari prelevati dai distributori. L'entità del bottino è ancora in corso di quantificazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SECONDO FURTO. Nella stessa notte, un secondo colpo è stato messo a segno in via Ruzante, questa volta all'interno della Lirma Srl, specializzata in arredi per ufficio. I banditi, dopo avere forzato una porta, hanno fatto irruzione all'interno dell'azienda, rubando denaro contante ed assegni, per un importo complessivo ancora da quantificare. Di entrambi i casi si stanno occupando i carabinieri di Legnaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento a Padova e in Veneto: positive anche due sorelline di 3 e 6 anni

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Frodi fiscali nelle importazioni di auto usate: sequestrati beni per 2 milioni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento