menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vigonza, proprietario trova il ladro in casa, dà allarme e lo fa catturare

Il furto in via Monte Pasubio. Autore un 32enne italiano residente in paese, datosi alla fuga con 4mila euro di bottino ma intercettato dai carabinieri e arrestato. Si indaga per ulteriori colpi in zona

I carabinieri della stazione locale stanno indagando per capire se si tratta dello stesso autore di altri furti in appartamento registrati in zona nell'ultimo periodo. Di certo c'è che Cristian C., 32enne italiano residente a Vigonza, è il responsabile del colpo messo a segno ai danni di un'abitazione in via Monte Pasubio.

C. Cristian-2L'ARRESTO. Il giovane era entrato forzando la porta al piano terra della casa e, una volta all'interno, aveva messo insieme un bottino di monili in oro, cellulari e macchine fotografiche per un valore complessivo di circa 4 mila euro. Notato dal proprietario dell'appartamento mentre stava già dileguandosi, è stato rintracciato poco lontano dai militari dell'arma grazie alla puntuale descrizione fornita dal derubato. Perquisito, oltre alla refurtiva subito restituita al legittimo proprietario, il 32enne è stato trovato in possesso di un cacciavite e arrestato con l'accusa di furto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento