menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Beccato" a rubare in casa e inseguito per i campi da proprietario e vicini: arrestato

Domenica sera, i carabinieri hanno arrestato a Conselve un marocchino di 33 anni. L'uomo aveva appena commesso un furto all'interno di un'abitazione in via Ronchi

Domenica sera, i carabinieri hanno arrestato a Conselve un marocchino di 33 anni. L'uomo aveva appena commesso un furto all'interno di un'abitazione in via Ronchi, in una zona di aperta campagna.

"BECCATO". A lanciare l'allarme è stato il proprietario di casa. L'uomo, stava lavorando poco lontano, quando ha notato la luce del cancello elettrico accendersi e una persona in lontananza rovistare all'ingresso. Ha quindi raggiunto l'intruso, che, vistosi scoperto, si è dato alla fuga portando via con sé il borsello del malcapitato.

ARRESTATO. Immediato l'allarme ai vicini che, a loro volta, hanno chiamato i carabinieri. Il ladro è scappato in bicicletta, per poi proseguire a piedi per i campi. La fuga è stata breve: il bandito è stato raggiunto dal proprietario di casa e dai vicini, che nel frattempo si erano lanciati al suo inseguimento, nonché dai militari, che lo hanno prontamente ammanettato. Martedì mattina la direttissima. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento