Cronaca Mandria / Via Armistizio

"Un ladro sta cercando di entrare" Il marito chiama il 112: arrestato

Un algerino di 37 anni è finito in manette per furto. Lunedì ha provato ad introdursi in un'abitazione in via Armistizio a Padova, poi ha preferito saccheggiare il ricovero attrezzi, ma è stato sorpreso in flagrante

La moglie lo ha chiamato terrorizzata. Un uomo stava tentando di entrare nella loro abitazione in via Armistizio a Padova. Per fortuna, il ladro ha desistito dall'intento ed ha optato per il ricovero attrezzi, all'esterno della casa. Il tempo impiegato per mettere a segno il colpo è stato lo stesso che ci è voluto alla pattuglia di carabinieri per giungere sul posto e sbarrare la strada al malvivente proprio mentre si stava allontanando con la refurtiva.

LADRO BLOCCATO. Il proprietario di casa, infatti, appena ricevuta la telefonata d'allarme della consorte, si è subito attivato, segnalando al 112 quanto stava accadendo all'esterno della sua abitazione. Erano le 12 circa di lunedì. I militari hanno subito raggiunto l'edificio in via Armistizio e, sulla base della descrizione fornita dalla donna, che lo ha monitorato dall'interno, sono riusciti ad individuare il ladro e a bloccarlo.

ARRESTATO. Si tratta di un algerino di 37 anni. Gli uomini dell'Arma lo hanno fermato mentre si stava allontanando con una bicicletta, due carrelli della spesa e una sedia sdraio. Prima aveva tentato di aprire le finestre del primo piano della casa poi si era rivolto al ricovero attrezzi, una casetta in legno adiacente alla casa. Lo straniero è stato arrestato per furto in abitazione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un ladro sta cercando di entrare" Il marito chiama il 112: arrestato

PadovaOggi è in caricamento