menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Proprietaria di casa sente i ladri urla e li mette in fuga: arrestati

L'inquilina ha chiamato il 113. Alberto X., di 39 anni, e Andrea P., di 37, sono stati arrestati, giovedì pomeriggio, dopo avere cercato, invano, di forzare la finestra di un appartamento, in via Volturno a Padova

Hanno tentato di svaligiare un'abitazione in via Volturno, a Padova, ma si sono ritrovati in manette. Alberto X., di 39 anni, e Andrea P., di 37, sono stati arrestati, giovedì pomeriggio, dopo avere cercato, invano, di forzare la finestra di un appartamento.

TENTATO FURTO. La proprietaria di casa, una donna di 40 anni, incinta, intorno alle 16, ha avvertito, dalla camera da letto dove si trovava, un forte rumore provenire dal salotto. Quando si è avvicinata, ha notato un individuo che dall'esterno stava provando a scassinare una finestra con un cacciavite.

GRIDA E METTE IN FUGA I LADRI. La donna ha iniziato a gridare, mettendo in fuga i ladri, che hanno così capito di essere stati scoperti. La fuga è durata poco, però, perché la signora ha subito allertato il 113, e una pattuglia, che si trovava a passare per una laterale di via Volturno, ha in breve tempo intercettato la coppia di malviventi.

INTERCETTATI E PERQUISITI. La proprietaria era infatti riuscita a fornire una pur sommaria descrizione della coppia di ladri, bastata alla volante per individuarli e fermarli. Che fossero loro è stato presto confermato dall'esito della perquisizione, che ha permesso di rinvenire due grossi cacciaviti, una torcia e un paio di guanti, di cui i due stavano cercando di disfarsi, gettandoli nei giardini dei condomìni vicini.

ARRESTATI. La coppia di delinquenti è stata arrestata in flagranza di reato. Si tratta di due pregiudicati, entrambi di Piove di Sacco e senza fissa dimora. Processati per direttissima, venerdì mattina, sono stati sottoposti ad obbligo di firma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento