Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Piazze / Via San Fermo

Il furto in negozio sfocia in violenza: per scappare con il bottino spintona il direttore

Colpo movimentato in un noto store del centro dove un giovane straniero ha aggredito verbalmente e fisicamente due uomini. La sua fuga è stata interrotta poco dopo dalla polizia

Il furto in sé segue il classico copione che il punto vendita ha già subito troppe volte. Stavolta però il ladro non ha esitato a usare la violenza pur di intascare il bottino, violenza che gli è costata l'arresto.

L'allarme

Un giovane nordafricano è finito in manette dopo essere stato bloccato dagli agenti della squadra volante all'esterno del negozio Ovs della centralissima via San Fermo. A richiederne l'intervento era stato pochi minuti prima il direttore, vittima del bandito che pur di riuscire a scappare non ha esitato a spintonare e minacciare lui e i vigilanti.

Il furto

Erano le 13 di sabato, giornata in cui il negozio è particolarmente affollato, ma il 19enne ha approfittato della pausa pranzo per entrare in azione. Dopo aver girovagato nei reparti è sceso al piano terra e ha inforcato l'uscita senza passare per le casse, nonostante avesse addosso due vistosi giubbotti. A fermarlo ha pensato la guardia privata, che si è però trovata davanti un giovane aggressivo. All'arrivo del direttore il ragazzo si è scagliato anche contro di lui e tra improperi e spinte è riuscito a scappare all'esterno. Qui lo hanno intercettato gli agenti prima di raccogliere la querela della parte offesa. Restituiti i capi rubati, del valore di 180 euro, il tunisino Jamel Ben Taib è stato portato in questura per l'identificazione e arrestato con l'accusa di furto aggravato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il furto in negozio sfocia in violenza: per scappare con il bottino spintona il direttore

PadovaOggi è in caricamento