Svaligia la profumeria di Coin, due colpi in due giorni: è un giovane il ladro misterioso

Dopo il primo furto andato a segno ci ha riprovato, ma la security lo ha scoperto e fermato. Denunciato e arrestato, è riuscito a intascare quasi 500 euro di prodotti

L'interno del punto vendita Coin in via Altinate

Un giovane straniero è stato scoperto dopo aver fatto incetta di profumi nel noto grande magazzino Coin, e non era la prima volta. Arrestato, deve rispondere anche di una denuncia.

Il bottino

Ha sfruttato il fitto viavai della domenica, con le strade colme di persone a caccia di saldi. Si è infilato nello store Coin di via Altinate e ha aspettato l'orario di chiusura. Poco prima delle 20 di domenica sera, fulmineo, ha infilato la porta ma l'addetto alla sicurezza che lo teneva sotto controllo lo ha intercettato e fermato. Costringendolo a vuotare il sacco. Montassar Hilali, 21enne tunisino, ha dovuto riconsegnare i profumi e cosmetici appena rubati dagli scaffali, per un totale di 276 euro.

Recidivo

Trattenuto fino all'arrivo della polizia, il giovane è stato arrestato per furto e portato in questura per le pratiche di rito. Controllando il sistema di videosorveglianza del negozio gli agenti hanno poi fatto una clamorosa scoperta. Venerdì scorso i dipendenti si erano accorti di un altro furto, anche quello ai danni del reparto profumeria al piano terra, ma in quell'occasione il ladro l'aveva fatta franca. Riguardando i frame si sono resi conto che a intascare i prodotti era o stesso ragazzo, che aveva rubato merce per altri 186 euro.

I provvedimenti

Informato il pubblico ministero di turno, il 21enne è comparso davanti al giudice lunedì mattina per la convalida del fermo. Oltre all'arresto per essere stato scoperto in flagranza, è stato anche denunciato per furto in relazione all'episodio precedente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Vintage Festival, festa dell’uva e del vino, incontri culturali e sagre: il weekend a Padova

  • Evasione fiscale: le fiamme gialle confiscano 500mila euro di beni a un imprenditore

  • Curva ad alta velocità, auto sbanda e si rovescia di prima mattina: ferita una donna

Torna su
PadovaOggi è in caricamento