rotate-mobile
Cronaca Campodarsego / Via Antoniana, 128

Razzia all'Autodemolizione veneta di Campodarsego, presi gli autori

Un passante ha notato un'auto sospetta davanti al punto di smaltimento in via Antoniana e ha allertato i carabinieri che hanno fermato due moldavi con l'auto carica di ammortizzatori, pinze, chiavi e arnesi appena rubati

Due cittadini moldavi di 27 e 35 anni sono stati arrestati dai carabinieri a Campodarsego accorsi - su segnalazione di un passante che aveva notato un'auto sospetta - in via Antoniana a Campodarsego. I due, già a bordo della propria vettura, una Ford Fiesta di colore azzurro, erano pronti a fuggire con la refurtiva appena arraffata all'Autodemolizione veneta situata al civico 128.

IL BOTTINO. Nell'auto dei malviventi, oltre ai classici arnesi da scasso, i militari hanno trovato ammortizzatori presi da una minicar Sulky in fase di smontaggio, pinze, chiavi e attrezzi da lavoro sottratti dall'officina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Razzia all'Autodemolizione veneta di Campodarsego, presi gli autori

PadovaOggi è in caricamento