Penetrano nel centro revisioni e scappano con soldi e attrezzatura per migliaia di euro

Esito diverso per una 30enne, beccata da un dipendente all'interno di un'azienda mentre cercava di rubare il contenuto dei cassetti di una scrivania e arrestata

Uno riuscito, l'altro fallito: esito differente per i due colpi tentati nel Padovano.

Tombolo

Nella notte tra venerdì 11 e sabato 12 settembre ignoti sono riusciti a penetrare nel centro revisioni auto di via Montello a Tombolo dopo aver scardinato una finestra al piano terra asportando circa 4.000 euro tra contanti e attrezzatura per la diagnostica dei veicoli. Indagano i carabinieri della locale stazione.

Cadoneghe

È culminato invece con un arresto da parte dei carabinieri di Sarmeola di Rubano il tentativo di M.D., 30enne di origini romene residente a Padova, che nella serata di venerdì 11 settembre è stata scoperta da un dipendente di una ditta in via Belvedere a Cadoneghe mentre cercava di rubare il contenuto dei cassetti di una scrivania. La ladruncola si trova ora ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due anni di canone Telepass gratuito per chi risiede a Padova e provincia: l'iniziativa

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • Famiglia si sbronza per "dimenticare" il parente morto: 17enne sviene, i genitori sfondano la porta del pronto soccorso per farlo curare

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Solesino: primo comune italiano a dotarsi di un'Alfa Romeo Stelvio per la polizia locale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento