rotate-mobile
Cronaca Piazze / Via Zabarella

Sosta durante la fuga: spende 30 euro al bar con il bancomat rubato in un'aula studio

La polizia è riuscita a rintracciare il ladro che è stato riconosciuto dalla vittima. L'uomo è accusato di furto aggravato e indebito utilizzo di carta di credito

Ha rubato il bancomat di uno studente, ha cenato al bar e poi ha continuato la sua fuga. Ma la polizia è riuscita ad acciuffarlo.

Il fatto

Era la sera di domenica 26 settembre. Un 58enne è entrato nell’aula studio di via Zabarella, tra gli ultimi studenti che si attardavano con la schiena curva sui libri. L’uomo ha notato un portafoglio lasciato su uno dei tavoli e senza pensarci troppo lo ha preso. È uscito ed è andato ad un bar poco distante: ha speso 30 euro e ha pagato con il bancomat trovato all’interno del portafogli rubato. Nel frattempo la vittima ha chiamato la polizia e gli agenti hanno subito perlustrato la zona. Poco dopo il ladro è stato trovato in via Belzoni: riconosciuto dalla vittima, è stato denunciato per furto aggravato e indebito utilizzo di carte di pagamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sosta durante la fuga: spende 30 euro al bar con il bancomat rubato in un'aula studio

PadovaOggi è in caricamento