Derubato della bici, la ritrova poco dopo con in sella uno sconosciuto

Vittima del furto, domenica, un 65enne, al quale era stata sottratta la due ruote, un pezzo da collezione degli anni '80, parcheggiata con il lucchetto in via Dante a Padova. L'ha riconosciuta in zona Ospedali

Non ha fatto in tempo a rimanere depredato della sua bicicletta che, nella sfortuna, la malcapitata vittima ha incrociato qualche ora dopo uno sconosciuto in sella, riuscendo a ritornare in possesso del maltolto.

BICI RITROVATA. Il furto è avvenuto domenica, in via Dante, dove la due ruote, un pezzo da collezione degli anni '80, si trovava parcheggiata con tanto di lucchetto, che però è stato forzato dal ladro. In serata, lo stesso derubato, un 65enne italiano, ha riconosciuto la sua bici in zona Ospedali, mentre in sella vi era un senegalese. Sul posto è intervenuta la polizia, che ha provveduto a denunciare per ricettazione lo straniero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

  • Due contagiati nel comune di Saccolongo: a scriverlo il sindaco su Facebook

Torna su
PadovaOggi è in caricamento