menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli rubano la bici carica di frutta e verdura: la disperazione di Tito, l'ex nonno vigile benefattore

Il furto in viale Codalunga: l'uomo, residente all'Arcella, fa quotidianamente il giro delle bancarelle in centro a Padova per raccogliere generi alimentari da donare alla Caritas

Un furto che, se possibile, fa doppiamente male: come riporta "Il Gazzettino", un uomo si è visto rubare in centro a Padova la bicicletta carica di generi alimentari per i più poveri.

I fatti

La vittima di tale furto è conosciuta tra gli ambulanti del centro: il suo nome è Tito Panizza, è un ex nonno vigile residente all'Arcella e quotidianamente fa il giro tra le bancarelle al termine del mercato nelle piazze per raccogliere frutta e verdura (che altrimenti verrebbero buttate) che poi porta alla Caritas così da metterla a disposizione dei più bisognosi. Un gesto a dir poco nobile, ma nel pomeriggio di venerdì un attimo di distrazione gli è stato fatale: mentre l'uomo stava parlando con un amico in via Codalunga uno sconosciuto gli ha rubato la bici con tanto di frutta e verdura. Ora è caccia al ladro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento