Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Esce dall'ospedale e monta sul treno col camice rubato al dottore

Un indiano è stato fermato in stazione a Piove. Sul convoglio, il controllore ha notato il suo strano comportamento e ha chiamato il 112. Ai carabinieri si è presentato con un nome falso e il camice di una cardiologa

Nelle scorse ore, i carabinieri hanno denunciato, a Piove di Sacco, un indiano di 37 anni. L'uomo è stato notato da un controllore a bordo di un treno, sul quale era montato subito dopo essere stato dimesso dall'ospedale di San Bonifacio. Il suo modo di fare è risultato particolarmente strano, tant'è che il funzionario ha deciso di chiamare il 112, e una pattuglia dei carabinieri ha raggiunto il convoglio alla stazione di Piove.

I FATTI. Una volta condotto in caserma, l'indiano è stato identificato e trovato in possesso, precisamente lo stava indossando sotto il piumino, di un camice con scritto il nome di una cardiologa dell'ospedale in cui era stato ricoverato. Lo aveva rubato appena prima di abbandonare il polo sanitario. Ai militari, in un primo momento, il 37enne, in Italia senza fissa dimora, ha provato a fornire un alias, poi però sono state accertate le sue vere generalità e lo straniero ha ammesso anche il furto del camice, che avrebbe rubato per coprirsi. L'uomo è stato denunciato per false attestazioni a pubblico ufficiale e furto aggravato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce dall'ospedale e monta sul treno col camice rubato al dottore

PadovaOggi è in caricamento