Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Ancora un furto in canonica mentre il prete sta celebrando la messa

Nuovamente presa di mira dai ladri la parrocchia di Noventana: è la terza volta in un anno e mezzo. A darne notizia lo stesso don Dionisio Pegoraro sul bollettino rivolto alla comunità di fedeli. 300 euro il bottino

Non c'è tregua per la parrocchia di Noventana, a Noventa Padovana, presa di mira dai ladri per la terza volta nell'arco di appena un anno e mezzo.

RUBATI 300 EURO. Il furto è stato commesso l'ultimo lunedì di aprile. A darne notizia ai fedeli, nel bollettino di domenica scorsa, è lo stesso don Dionisio Pegoraro, che stava celebrando messa quando ignoti si sono introdotti in canonica, scassinando la serratura di un armadietto e portando via la moneta contenuta all'interno per un importo di circa 300 euro. "Sarà necessario vigilare di più...", conclude amareggiato il parroco.

A DICEMBRE LE OFFERTE PER LE FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ. L'ultimo, pesante, colpo subito dalla comunità di Noventana era avvenuto lo scorso dicembre, quando i ladri avevano arraffato ben 2mila euro, raccolti tra i parrocchiani e destinati alle famiglie più in difficoltà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora un furto in canonica mentre il prete sta celebrando la messa

PadovaOggi è in caricamento