Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Ladre in parrocchia, prete le affronta: recupera la sua pistola

Il tentato furto a Sant'Angelo di Piove di Sacco: due donne, probabilmente di origine nomade, stavano portando via 2mila euro e l'arma nascosta nella cassaforte quando il sacerdote le ha fermate

Le ha affrontate sfoderando tutto il suo coraggio e la sua forza pur di recuperare il gruzzoletto utile alla parrocchia e perfino una pistola, la sua, regolarmente detenuta molto probabilmente anche per far fronte a casi come questi.


FURTO. È finita bene una tentata rapina alla parrocchia San Michele di Sant'Angelo di Piove di Sacco merito del 55enne don Angelo che, una volta tornato in canonica, ha scoperto con le mani nel sacco due donne, con tutta probabilità di origine nomade, che avevano appena svuotato la cassaforte di circa 2mila euro e dell'arma, regolarmente detenuta. Ne è nata quindi una colluttazione e alla fine è riuscito a mettere in fuga le due ladre, scappate a mani vuote. Sul caso indagano i carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladre in parrocchia, prete le affronta: recupera la sua pistola

PadovaOggi è in caricamento