rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Maserà di Padova

Maserà, cellulare rubato torna al proprietario: era a Rovigo in un negozio di telefonia

Il titolare dell'esercizio commerciale, un 35enne cinese, è stato denunciato per ricettazione

Un cellulare rubato a Maserà di Padova nel gennaio scorso era finito tra le mani di un 35enne di nazionalità cinese, residente a Rovigo, titolare di un negozio di vendita al dettaglio di telefonia. L'apparecchio rubato era stato dato in uso ad una cliente che aveva portato in riparazione il proprio telefono.

LA DENUNCIA. L'uomo di nazionalità cinese è stato denunciato all'autorità giudiziaria per il reato di riciclaggio. L'attività d'indagine è stata condotta dai carabinieri della stazione di Ceregnano (Rovigo). Una 27enne di Ceregnano aveva portato in riparazione il proprio telefono presso il negozio sito in città, ricevendo nel frattempo come “muletto” un altro apparecchio.

IL FURTO. Questo è risultato essere stato rubato a Maserà di Padova nel mese di gennaio e nel corso delle indagini svolte congiuntamente ai Carabinieri di Albignasego, i militari di Ceregnano sono risaliti alla signora che lo aveva in uso la quale, sentita in merito, precisava di averlo ricevuto in uso provvisorio dal titolare del negozio. Il cellulare è stato sequestrato e restituito al legittimo proprietario.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maserà, cellulare rubato torna al proprietario: era a Rovigo in un negozio di telefonia

PadovaOggi è in caricamento