Ruba la borsa della fedele mentre è sull'altare che legge: all'interno 500 euro e carte

Il furto è stato consumato nella serata di sabato, a Stra (Venezia). La vittima è un'insegnante padovana, avvicinata con l'inganno dalla ladra. Sono in corso le indagini dei carabinieri

Un raggiro congegnato nei minimi dettagli. Come riportano i quotidiani locali, potrebbe essere un habitué del furto ai fedeli, la donna che sabato sera ha derubato della borsetta un'insegnante di Villanova di Camposampiero, mentre si trovava sull'altare della chiesa di Paluello di Stra (Venezia). Un colpo che ha fruttato circa 500 euro in contanti, più gli effetti personali.

LA FINTA BADANTE. Tutto è cominciato prima dell'inizio della funzione, con la ladra che ha "attaccato bottone", spiegando di essere una badante italiana, sebbene il suo accento tradisse una provenienza dall'est. Un modus operandi consolidato, che vede la delinquente entrare in confidenza con una persona sconosciuta ma ben disposta al dialogo, per poi derubarla nel momento più propizio. Di fatto quando la fedele è stata chiamata dal parrocco per la seconda lettura della funzione religiosa.

DERUBATA MENTRE LEGGE A MESSA. La vittima, nuova in paese, è quindi salita sull'altare, accingendosi al leggio. Fin qui tutto liscio, se non fosse che una volta tornata al banco dove era seduta, della sua nuova amica si erano perse le tracce. Il primo pensiero è andato ad una possibile urgenza con l'anziano che assisteva durante il giorno. Quando ha visto, però, che insieme alla badante era scomparsa anche la sua borsa, ha capito subito di essere stata vittima di un inganno bello e buono. Finalizzato al furto. Con la refurtiva che si aggira sui 500 euro. Immediata è scattata la denuncia ai carabinieri locali, che hanno avviato le indagini: la ladra è stata descritta ai militari dell'Arma come una signora sulla quarantina, con capelli corti e molto truccata.

Potrebbe interessarti

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Infarto e ictus, team di ricercatori padovani trova la "porta" che diminuisce i danni al cuore

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Fine mese all'insegna dei cantieri: strade chiuse fino a due mesi tra il centro e i quartieri

I più letti della settimana

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Tenta il suicidio nel Bacchiglione: trascinata a riva da un passante, è gravissima

  • Pauroso schianto tra due auto, feriti i conducenti. Interviene l'elisoccorso, strada chiusa

  • Si schiantano con l'auto contro un platano: passeggera elitrasportata in ospedale, è grave

Torna su
PadovaOggi è in caricamento