Ladri di rame al cimitero di Merlara Via le grondaie da loculi e cappelle

Ignoti, nella notte tra martedì e mercoledì, hanno saccheggiato il camposanto, asportando materiale in "oro rosso" per mille euro. Il furto è stato denunciato da un dipendente comunale. Sono in corso le indagini

Furto al cimitero di Merlara. Ignoti, nella notte tra martedì e mercoledì, hanno razziato il camposanto, asportando grondaie e pluviali in rame da loculi e cappelle.

IL FURTO. A denunciare l'episodio è stato un dipendente del Comune, che mercoledì mattina ha segnalato il fatto ai carabinieri di Casale di Scodosia. Il danno è stato quantificato in circa mille euro. Sono in corso le indagini per individuare i responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: secondo paziente dimesso, 12 casi tra Limena, Curtarolo e San Giorgio in Bosco

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

  • Due contagiati nel comune di Saccolongo: a scriverlo il sindaco su Facebook

Torna su
PadovaOggi è in caricamento