Forzano la porta dell'azienda in pieno giorno e rubano schede e circuiti elettrici: è caccia ai ladri

Il colpo è stato messo a segno nel pomeriggio di sabato primo agosto: il proprietario della ditta ha allertato i carabinieri dopo essersi accorto del furto con scsso

Hanno sfruttato la caldissima giornata prefestiva per mettere a segno il colpo: è caccia agli autori del furto con scasso in una ditta del Padovano.

I fatti

Tutto ha inizio nel pomeriggio di sabato primo agosto, presumibilmente tra le ore 15 e le ore 17: ignoti si introducono all'interno di un'azienda di Gazzo forzando una porta e riescono ad asportare cinque bancali contenenti schede e circuiti elettrici per un valore stimato di circa 5.000 euro. Il proprietario della ditta, un 39enne del posto, si accorge del furto con scasso e allerta i carabinieri di San Martino di Lupari, che dopo i rilievi del caso sul posto stanno ora indagando per risalire ai colpevoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Perde il controllo della bicicletta e viene travolto da un'auto: morto ciclista padovano

  • Albignasego: filmano e deridono il professore in aula, sospesi quindici studenti

  • Incendio in un'abitazione a Padova: residente in ospedale con ustioni e problemi respiratori

  • Cadavere di una donna scoperto vicino alla ferrovia: giallo sul decesso

  • «Bisogna rinviare il divieto di circolazione dei diesel Euro 4»: l'assessore scrive al ministro

Torna su
PadovaOggi è in caricamento