Da due anni ruba corrente elettrica per 6mila euro: arrestato 34enne

In manette, ma rimesso subito in libertà dal tribunale di Rovigo, dovrà rispondere di furto aggravato commesso dalla sua abitazione a Merlara. Si tratta di un marocchino con precedenti per reati contro il patrimonio

Dal gennaio 2013 avrebbe consumato 6mila euro di energia elettrica, allacciandosi abusivamente alla rete di fornitura gestita dall'Enel dalla propria abitazione a Merlara, nella Bassa padovana.

L'ARRESTO. Effettuate le dovute verifiche con il personale tecnico dell'Enel, mercoledì mattina, i carabinieri della stazione di Casale di Scodosia hanno arrestato, per furto aggravato, il responsabile: Ben Hicham B., 34enne marocchino con precedenti per reati contro il patrimonio. Il tribunale di Rovigo lo ha già rimesso in libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui Colli: ciclista si scontra con un furgone, morto un 55enne

  • Sparatoria in stazione, vigile urbano esplode colpi di pistola per bloccare un ladro

  • Smantellato giro di prostituzione e casa di appuntamenti in un residence della Guizza

  • Cadavere in un campo, è un cacciatore sessantenne scoperto da un agricoltore

  • Ciclista di 49 anni padovano viene travolto da un'auto nel veneziano: morto sul colpo

  • Perde il controllo dell'auto e falcia un pedone: ventenne grave, ferito anche il conducente

Torna su
PadovaOggi è in caricamento