menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gesto increscioso durante le festività: rubato un defibrillatore in zona termale

È successo ad Abano Terme in piazza Caduti, di fronte al municipio: Ignoti gli autori del deprecabile furto, che ha privato la zona di San Lorenzo del fondamentale strumento salvavita

Un gesto increscioso, reso (se possibile) ancor più brutto dal periodo in cui è stato compiuto: a cavallo tra Natale e Santo Stefano è stato rubato un defibrillatore.

Defibrillatore Abano 1-2

Il furto

Il fatto è stato denunciato dalla Croce Rossa Italiana di Terme Euganee, che spiega: "È stata trafugato durante le festività il defibrillatore installato ad Abano Terme in Piazza Caduti, di fronte al Municipio. Ignoti gli autori del deprecabile gesto che ha privato la zona di San Lorenzo del fondamentale strumento salvavita". Il defibrillatore rubato era stato posizionato grazie al Progetto Pad, fortemente voluto e coordinato dal Comitato Croce Rossa Italiana di Terme Euganee con la collaborazione fondamentale di associazioneli e privati cittadini che hanno contribuito all'acquisto e che ha visto la collocazione di 9 colonnine nei territori di Abano Terme, Montegrotto Terme e Torreglia. Recentemente, grazie al contributo di un benefattore, è stato possibile dotare di un defibrillatore anche la pattuglia di pronto intervento dei carabinieri di Abano Terme.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento