Da badante ad aspirante ladra: distrae la sicurezza e la complice scappa col bottino

Un vero e proprio piano criminale quello messo in piedi da una coppia di donne. Una di loro ha accettato di farsi scoprire per consentire la fuga dell'altra, ma è stata denunciata

Il centro commerciale Le Centurie, teatro del furto

L'hanno scoperta facilmente, troppo. Infatti farsi notare era esattamente quel che voleva, per garantire la fuga (riuscita) alla sua complice.

La vicenda

Un ghiotto bottino val bene il rischio di una denuncia. Devono averlo pensato due donne che il 7 gennaio hanno messo a segno, almeno in parte, un furto al centro commerciale Le Centurie di San Giorgio delle Pertiche. B.L., 59enne nativa della Romania ma residente a Borgoricco, è stata smascherata e denunciata per furto con destrezza. Reato in concorso, perché ha agito insieme a un'altra donna, probabilmente anch'essa straniera.

Fase uno: distrarre la security

É lunedì pomeriggio. Le due arrivano al centro commerciale, puntano un negozio di abbigliamento ed entrano come normali clienti. Tra gli scaffali si dividono e scatta il piano. La 59enne, di professione badante per anziani nell'Alta, arraffa un paio di jeans del valore di 12 euro e si avvia all'uscita. Non prova nemmeno a nasconderli, supera la barriera dell'antitaccheggio e fa scattare l'allarme, che richiama all'ingresso i dipendenti e la sicurezza privata del negozio. Un tentativo alquanto goffo, ma con un motivo preciso.

Fase due: scappare col bottino

Approfittando del clamore, la complice riesce a occultare molta altra merce e infilare un'uscita laterale, sparendo. Sul posto arrivano i carabinieri che identificano e denunciano la badante, ma solo al momento di rimettere a posto i pantaloni i commessi si accorgono del vero ammanco. Per cogliere sul fatto la fuggiasca è troppo tardi. La 59enne viene interrogata, si recupera qualche indizio. Ora sarà il sistema di videosorveglianza a dare il contributo fondamentale per rintracciare la ladra in fuga.

Potrebbe interessarti

  • La Notte dei Colori, feste in piazza e sui colli, lirica e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • 10mila veneti colpiti da Linfedema. Sinigaglia: «Pazienti costretti ad andare all'estero per farsi curare»

  • «Ecco perché perdiamo forza durante l’invecchiamento»: la ricerca congiunta Vimm-Università

  • Anoressia: «Le cause della malattia una combinazione di fattori di rischio sia psichiatrici che metabolici»

I più letti della settimana

  • Violento acquazzone nel Padovano: forte vento e grandine, alberi sradicati e strade allagate

  • Domenica di sangue: schianto tra due auto sull'argine a Codevigo, morto un 43enne

  • Tragico frontale sulla regionale 308: muore un parroco di 82 anni

  • Tragico schianto in moto alle Canarie: muore Andrea "Pizzi" Mazzin, 35enne padovano

  • Devastante rogo in un'azienda: collassati due capannoni, morti 100mila tra polli e galline

  • La clinica neurologica diventa internazionale per ospitare la scuola di Parkinson

Torna su
PadovaOggi è in caricamento