menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba un furgone: rintracciato dai carabinieri gli si scaglia addosso

Un 30enne moldavo è stato arrestato, lunedì sera, in via Barbarigo ad Albignasego. Rintracciato dopo avere rubato un Fiat Ducato, l'uomo ha aggredito i due militari, gettandone uno a terra: ricettazione e resistenza

Ha rubato un furgone. Individuato, si è scagliato contro un carabiniere, scaraventandolo a terra. È accaduto lunedì sera ad Albignasego, in via Barbarigo.

L'ARRESTATO. Valerio E., 30enne moldavo, in Italia senza fissa dimora, nullafacente, pregiudicato, in Italia senza permesso di soggiorno, è stato arrestato per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

IL PEDINAMENTO. Nella serata di lunedì, nel corso di un'attività perlustrativa, i militari hanno rinvenuto un furgone Fiat Ducato, rubato poco prima a Casalserugo. Il proprietario aveva già sporto denuncia al comando locale, che aveva attivato un servizio di osservazione, controllo e pedinamento. Rintracciato il malvivente, gli uomini dell'Arma hanno atteso che salisse sul mezzo e lo mettesse in moto.

L'INTERVENTO E L'AGGRESSIONE. A quel punto sono intervenuti, bloccando lo straniero che, vistosi scoperto, ha tentato di scendere dal furgone e sfuggire ai carabinieri. Ad impedirglielo ci ha pensato il capo pattuglia, aggredito dal malfattore con calci e pugni e poi scaraventato al suolo. Durante la breve ma intensa colluttazione, cui si è aggiunto anche il secondo militare, il giovane ha continuato a picchiare il sovrintendente provando a divincolarsi.

L'ARRESTO. Per fermarlo, gli operatori sono stati costretti a gettarlo a terra e ammanettarlo. L'uomo è stato arrestato e, dopo le formalità di rito, accompagnato alla casa circondariale di Padova, dove resta a disposizione dell'autorità giudiziaria. Il carabiniere aggredito ha riportato ferite giudicate guaribili in 14 giorni dal personale medico del pronto soccorso che lo ha visitato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento